In primo piano

 

Solo la vera carità potrà trionfare nell'impero dell'egoismo e dell'impurità

lettera di Don Davide Pagliarani, Superiore generale della FSSPX, agli amici e benefattori - Cari fedeli, amici e benefattori, è capitato spesso nella storia che il mondo abbia improvvisamente avuto l’impressione di risvegliarsi “altro” da quanto era prima. Nell’antichità cristiana, per esempio, a un certo punto il mondo fu “sorpreso di risvegliarsi ariano”, per usare la celebre espressione di san Gerolamo. Ugualmente, nel XVI secolo, un terzo dell’Europa si risvegliò protestante.

In realtà, questi fenomeni non si sono prodotti nello spazio di una notte, ma sono stati preparati da eventi progressivi. Tuttavia, hanno veramente lasciato l’impressione di una sorpresa per il fatto che i contemporanei non si erano resi conto della gravità dei diversi eventi che avevano preparato tali catastrofi. Non si rendevano conto delle conseguenze che tali eventi implicavano. In questo senso, dei popoli interi si sono risvegliati ariani o protestanti, e nel momento in cui si sono risvegliati, era già troppo tardi.... 

Leggi »

S. Papa Pio X

Vita dei Santi - Giuseppe Sarto nasce a Riese, in provincia di Treviso, il 2 giugno 1835. Secondogenito di dieci figli, Giuseppe viene cresciuto in una vera famiglia cristiana, dove impara a pregare e a parlare con Gesù. Ragazzo intelligente e volenteroso, Giuseppe aiuta spesso il professore nelle lezioni, quando c’è qualcuno che ha bisogno di ripetere o quando il maestro deve assentarsi. Impara alla svelta e molto bene anche il catechismo, gli piace molto essere un giovane cantore e serve così devotamente la S. Messa che la madre crede di vedere sull’altare un angelo. Col tempo, cresce in lui il desiderio di farsi prete, ma i genitori non possiedono abbastanza denaro per gli studi. Tuttavia, lo rincuora il parroco dicendo che se Dio lo chiama, sicuramente sistemerà tutto. Nel frattempo, come ogni ragazzo, Giuseppe si dedica maggiormente alla scuola e ai giochi, organizzando varie competizioni con gli amici e pregando insieme a loro nel Santuario di Cendrole dedicato alla Madonna Assunta. In casa i lavoretti non mancano, Giuseppe aiuta sempre volentieri i genitori e a fine giornata la famiglia si riunisce tutta per pregare e parlare seriamente...



Nascita di Maria Santissima

Mariologia di Padre Carlo Massini - Nove mesi dopo il suo concepimento, nacque alla luce del mondo, secondo la più comune opinione a Nazareth, questa gran Vergine. Nulla vi fu che rendesse grandiosa agli occhi degli uomini la sua nascita. La povertà, l'umiltà, l'abiezione, il silenzio universale e la noncuranza di tutti gli uomini furono il suo equipaggio e tutta la sua pompa. E in qual altra maniera conveniva che nascesse Colei, la quale doveva un giorno partorire il Re del Cielo e della Terra in una stalla, e preparare al suo divino parto il riposo su poca paglia in una mangiatoia? Ma se tale è la nascita della Vergine agli occhi del mondo, essa è all’opposto un giocondo e meraviglioso spettacolo agli occhi della Fede, agli Angeli, e a tutto il Paradiso...



Devozione dei primi cinque sabati

Preghiere e devozioni - Terminate le sei apparizioni ai tre pastorelli, il 10 dicembre 1925 la Madonna apparve nuovamente a Lucia con al suo fianco, sospeso su una nube luminosa, un bambino. La Santissima Vergine, mettendole la mano sulla spalla, le mostrò con l’altra un cuore circondato di spine. Contemporaneamente il Bambino disse: “Abbi compassione del Cuore della tua Santissima Madre, coronato di spine che gli uomini ingrati in tutti i momenti vi infliggono, senza che ci sia chi faccia atti di riparazione per strapparle.”. In seguito la Vergine disse: “Guarda, figlia mia, il mio Cuore coronato di spine che gli uomini ingrati trafiggono in ogni momento con bestemmie e ingratitudini. Tu almeno cerca di consolarmi, e da parte mia annuncia che Io prometto di assistere, nell’ora della morte, con tutte le grazie necessarie alla salvezza, tutti quelli che nel primo sabato di cinque mesi consecutivi si confesseranno, riceveranno poi la Santa Comunione, diranno una corona del Rosario e mi faranno compagnia per quindici minuti, meditandone i misteri, con l’intenzione di offrirmi riparazione”...



S. Giacomo Maggiore Apostolo

Vita dei Santi - San Giacomo detto il “maggiore”, per essere distinto dall'apostolo omonimo Giacomo d'Alfeo, era figlio di Zebedeo e di Salome, nativo di Betsaida, città della Galilea distante due leghe da Cafarnao, situata sulla spiaggia del lago di Genesaret. Egli aveva un fratello minore, di nome Giovanni, che fu poi il santo Evangelista: tutti e due, per merito della buona madre, la quale fu una delle prime a seguir Gesù Cristo e ad ascoltare avidamente la sua parola, si recavano spesso ad ascoltare il Salvatore, ogniqualvolta il loro mestiere da pescatori lo permetteva. I loro cuori erano rapiti dalla presenza e dai discorsi del nuovo Maestro, ma decisero di seguirlo solo dopo qualche mese...



Devozione al SS. Cuore di Gesù

Preghiere e Devozioni - Tutti i buoni pensieri ed affetti, tutte le buone parole ed opere indirizzate al Signore da un'anima in grazia di Dio, possono dirsi tanti atti d'amore di Dio e sono meritevoli di premio eterno. Però a rendere tali tutte le azioni, il cristiano si figuri di avere la sua abitazione nell'amabilissimo Cuor di Gesù, operando sempre per dar gusto a questo Cuore; cosicché qualunque cosa faccia, tutto intenda di fare in unione a quel Cuore benedetto, e viva in ciascun giorno come se fosse l'ultimo della sua vita, ripetendo con l'Apostolo: “Non sono più io che vivo, ma è Cristo che vive in me”...



La Fortezza

Catechismo di S. Pio X a cura di Veronica Tribbia - La fortezza è la virtù che fa affrontare senza temerità e senza timidezza qualunque difficoltà o pericolo, e anche la morte, per il servizio di Dio e per il bene del prossimo. La fortezza tiene a freno e regola le passioni che provengono dall'appetito irascibile (ira, audacia, timore, speranza, disperazione), ci fa resistere alle tentazioni, fa vincere il rispetto umano e, quand'è necessario, fa affrontare le derisioni, le persecuzioni, la morte ed anche il martirio...



BACHECA


L’eredità di Mons. Lefebvre: da dove viene e dove va

A cinquant’anni dal suo inizio, il significato dell’opera di Mons. Lefebvre di fronte alla crisi della Chiesa e al crollo della civiltà occidentale. 
Video intervento di Don Davide Pagliarani, Superiore Generale della FSSPX...

Leggi »


Lectio brevis

Lectiobrevis.blogspot.it è il blog di padre Elia Schafer, collaboratore della Corsia. Il sito commenta in modo conciso, lontano dal politicamente corretto, fatti e aspetti degli accadimenti attuali, in particolar modo quelli attinenti le vicende della Chiesa cattolica romana...

Leggi »


Rinascita delle scuole cattoliche

Rinascita delle scuole cattoliche è un gruppo di laici cattolici che fa consulenze gratuite sulle scuole cattoliche legate al rito antico. Viene fornito aiuto a chi è in ricerca di una buona scuola cattolica per i propri figli, a chi cerca delle informazioni sull’istruzione parentale d’ispirazione cattolica...

Leggi »


Santa Messa domenicale ore 10:30 in diretta

Per accedere alla diretta collegarsi sul canale ufficiale YouTube FSSPX Italia Ricordiamo che è possibile unirsi in preghiera ad una S.Messa che si guarda su internet solo quando l'impossibilità della presenza fisica sia dovuta a ragioni gravi (malattia, distanza troppo grande...)... 

Leggi »


Suore Consolatrici del Sacro Cuore

L'Ordine delle Suore Consolotraci del Sacro Cuore si fonda sul grande ideale di consolare il Cuore Divino di Gesù, offeso e oltraggiato dall'ingratitudine e dai tradimenti di tante anime.
In tempi di profonda crisi di fede e di vocazioni religiose, le Suore Consolatrici rappresentano un'eccezione...

Leggi »


Edizioni Piane, la buona stampa

Edizioni Piane è il nome della Casa editrice ufficiale della Fraternità Sacerdotale San Pio X. Lo scopo che si prefiggono le edizioni è quello di preservare la dottrina cattolica tradizionale attraverso la stampa, la selezione e la diffusione di libri sani ed edificanti...

Leggi »