Home / Corsia Giovani / Consigli pratici per il buon cristiano / Unione con Dio

Unione con Dio

Per tenerci raccolti ed uniti al Signore, che sempre ci sta presente, come pure per accenderci sempre più d’amore verso Lui, oltre a far l’uso delle sante aspirazioni e Giaculatorie, procuriamo in tutte le cose, per quanto ci è possibile, di alzare la mente a Dio.

Così per esempio potremo facilmente ricordare i misteri di amore del nostro divino Salvatore Gesù: allorché vediamo fieno, paglia, grotte, andiamo con la mente a Gesù Bambino nella stalla di Betlemme; quando miriamo seghe, martelli, pialle, asce, riflettiamo che Gesù lavorò da semplice garzoncello nella bottega di Nazareth; allorché noi guardiamo spine, chiodi, funi, consideriamo i dolori e la morte del nostro caro Gesù.

San Francesco d’Assisi, se vedeva un agnello, si metteva a piangere dicendo:

Il mio Signore, come un agnello, fu condotto a morire per me.

Quando si presenteranno al nostro sguardo altari, calici, pianete, pensiamo al grande amore che ci ha portato Gesù Cristo, donandoci se stesso nel SS. Sacramento dell’Eucarestia.


Manuale di Filotea

Share |