In primo piano

 

Il sacerdozio 

Nuovo articolo in Corsia Giovani sulla "Scelta dello sato di vita" - di Elisa Carminati - Come insegna il Concilio di Trento, fu Gesù Cristo stesso che istituì nell’ultima cena il sacerdozio della Nuova Alleanza, quando conferì agli Apostoli e ai suoi successori la potestà di consacrare la Santissima Eucarestia, per perpetrare fino alla fine del mondo il sacrificio che stava per compiere (Lc. 22,19) (1Cor 11,24). Il giorno poi della sua resurrezione conferì agli Apostoli il potere di rimettere i peccati, costituendoli così i primi sacerdoti della nuova legge (Gv 20,22)

Il Sacerdote, secondo la definizione che ne dà San Paolo, è colui che “scelto tra gli uomini è costituito a vantaggio degli uomini, per ciò che riguarda il culto di Dio, affinché offra doni e compia il santo Sacrificio per la redenzione dei peccati” (Eb 5,1)...

Leggi » 


Documento stampato il 26/09/2020